Numero Primo è un racconto teatrale, e un romanzo, una scusa per porsi delle domande nel presente, senza la pretesa di leggere il futuro.